Cammino dei Borghi Silenti

Cammino dei Borghi Silenti

Il Cammino dei Borghi Silenti porta alla scoperta di un’Umbria isolata e affascinante. Il lavoro degli organizzatori (che forniscono credenziale, libro, tracce GPX ufficiali) è esemplare, l’organizzazione ottima; il cammino è molto ben segnalato da adesivi e segni di vernice gialla. Il percorso non presenta difficoltà, probabilmente andrebbe enfatizzato che in caso di pioggia il tratto che arriva e sale dall’Eremo della Pasquarella deve essere percorso con un po’ di attenzione. Sarebbe interessante capire come sono mantenuti i sentieri CAI in zona – ce n’è una rete fittissima, l’itinerario è quasi sempre alternativo ai percorsi CAI e a mio modo di vedere la scelta è corretta – non varrebbe la pena fare il viaggio senza raggiungere i borghi in modo agevole con tappe di lunghezza e dislivello adatto a questo tipo di percorsi.